26 September 2017

Tutta colpa di Jackson

«Il libro parla di Jackson il coniglietto che voleva fare il marinaio. Un giorno incontrò la coniglietta Bunny e tutti e due si imbarcarono su una nave per l’Australia. Jackson e Bunny si nascosero pertanto tempo nella stiva senza cibo, poi un giorno un marinaio li trovò. Il capitano della nave li voleva mangiare, ma prima voleva farli ingrassare un po’ visto che non avevano mangiato per tempo. Il capitano voleva invitare a cena Sir Hereward e sua moglie, però sua moglie non voleva mangiare i conigli, così il capitano glieli regalò. Jackson e Bunny quando arrivarono uscirono dalla gabbia e si misero a correre. Ad un certo punto videro un canguro e si chiesero che animale era e lui si chiese che animali erano loro perché in Australia non c’erano i conigli. Dopo un po’ di tempo nacquero cinque conigli poi altri quattro e Jackson e Bunny diventarono bisnonni e alla loro morte c’erano molti conigli che causavano molti problemi. Il libro mi è piaciuto perché racconta di come sonno arrivati i conigli in Australia ».

Marta La Greca
3° A, “I.C. Vittorio Alfieri (Plesso E. Codignola)

sito web estra