16 July 2018

Il castello di riso

 «ILlibro che ho letto parla di un castello di riso, ricco di tante cose buone da mangiare: olive, capperi, miglio, carni, formaggi … Il re del castello era Cavolfiore ed era molto pigro, la regina Cavolessa era molto vanitosa. Le guardie erano carote e fagiolini. Un giorno il castello stava per essere attaccato, ma le carote non riuscivano a decidere cosa fare. Per fortuna i fagiolini riusciranno a organizzare la difesa e salvare il castello.
I personaggi che ho preferito sono stati i fagiolini, perché sono stati intelligenti, hanno difeso il castello e sconfitto i nemici.
Mi è piaciuto questo libro perché racconta una storia carina e divertente. Mi piacciono i personaggi che riescono a vincere e a sconfiggere i nemici.
La frase che mi ha colpito è: “E ora tocca a te”. Mi è piaciuta perché con l’aiuto di mamma o di nonna si può preparare un buon piatto, anzi un castello di riso con le verdure, proprio come quello della storia.»
Lorena Razionale
2°B, I.C. Giovanni XXIII

sito web estra