28 July 2017

Il sentiero dei profumi

«Il voto che do a questo libro è sei. Bello il tema, andrebbe migliorato il tipo di scrittura che è un po’ noioso all’inizio. Parla di una ragazza, abbandonata dalla madre, che si rifugia nell’essenza dei fiori. L’olfatto per lei è molto più importante della vista. Il personaggio che ho preferito è Elena perché è una ragazza molto brava e  non si arrende davanti al primo ostacolo che trova. Il libro lo consiglierei a tutti gli amanti del profumo  e alle persone che si vogliono arrendere alla vita, magari potranno cambiare idea! La frase che  mi è piaciuta di più è:” ciao mamma, sono, io, Elena”. La protagonista si fa forza e chiama la mamma che non la sente da tanto tempo. E’ una frase bella anche perché fa capire quanto sia importante il rapporto fra madre e figlia.»

Enrico Pedace

II D, Anna Frank

sito web estra