18 November 2017

Il tesoro del deserto

«Il mio voto al libro è 6 perché è una via di mezzo tra un racconto statico e uno avventuroso e questi stili di scrittura non mi piacciono. Il mio personaggio preferito è Alè perché amo gli esploratori. Anche perché lui fu caritatevole. Consiglierei il libro a chi ama le esplorazioni e le avventure perché sono sicuro che lo apprezzerebbero. La frase che ho preferito è: “Oggi è per me un giorno doppiamente felice. Ecco che ho trovato la figlia del mio più caro amico e al tempo stesso la fanciulla che desidererei diventasse mia sposa”. Mi è piaciuta perché viene descritta la gioia di un ragazzo di ritrovare qualcuno di scomparso».

Emanuele Nisticò
I C, I. C. V. Alfieri

sito web estra