26 September 2017

La ladra di colori

«C’era un bambino di nome Aurelio e una bambina di nome Lucetta e i due erano molto annoiati. Aurelio girava tutti i canali prima alla diritta poi al contrario. Lucetta gira tutti i programmi della radio. Lucetta un giorno decide di andare a casa di Aurelio e i due per non annoiarsi cercano un gioco. Aurelio decide di ammazzare le mosche. Fatto ciò ricominciano a fare cose noiose e Lucetta propone per non annoiarsi ad andare a casa della zia dove finalmente trovano il divertimento. Questo libro mi è piaciuto perché nonostante tutto i bimbi riescono a trovare il divertimento».

Silvia Sestito
4° D, I.C. Giovanni (Plesso M. Montessori)

sito web estra