26 September 2017

L'anello di fuoco

«Il mio voto è sette perché è un bel romanzo, ma la trama scarseggia di qualità, inoltre l’avventura è raccontata in modo troppo oggettivo, ragion per cui risulta essere poco coinvolgente. Il personaggio che ho preferito è Elettra perché, come ogni protagonista di un’avventura che si rispetta , ha una sua caparbietà nel raggiungere i suoi obiettivi è perché in caso di situazioni difficili è pronta a sacrificarsi per gli altri. Il libro lo consiglierei ad ogni amante dell’avventura che sia poco pretenzioso, dal momento che come ho già detto prima, la trama scarseggia. La frase che ho preferito è:” A questo punto ci vorrebbe una frase migliore di tutti per me- dice Elettra- Ma in fondo anche i tre moschettieri erano quattro”mi è piaciuta per il senso di unione che dà, nonostante l’utilizzo sbagliato della forma verbale».
Roberto Muscarà
III A, Benedetto XVI

sito web estra