18 November 2017

Le fate della grotta

«C’era una volta un ragazzo di nome Nanni. Una notte pensò di andare nella grotta delle fate così indossò un mantello e uscì di casa. Nanni entrò e sentì una deliziosa musica e ad un certo punto vide tre fanciulle. Ad un tratto una delle tre diede la mano al ragazzo e le sue labbra si posarono sulle sue. Nanni cercò di sfuggire ma non si sentì più forza né volontà. Nanni rivide per un attimo la sua casa, la mamma che lo attendeva e poi le raccomandazioni del nonno. Questo libro mi è piaciuto perché dobbiamo seguire i consigli dei nostri genitori».
Francesca Arabia
3°B, I.C. V. Alfieri (Plesso E. Codignola)

sito web estra