26 July 2017

Praga

«Il libro che ho letto descrive la città di Praga che è la capitale della Boemia. In questa città c’è un grandissimo Museo Nazionale che si trova in una grandissima piazza che si chiama Piazza Venceslao dove c’è la statua di un cavaliere chiamato Venceslao. San Venceslao è il patrono del popolo ceco e fu ucciso dal fratello. C’è il Teatro degli Stati dove hanno suonato le musiche di famosi compositori. Sulla facciata del Municipio c’è un orologio con le figure che si muovono. Vicino la Città vecchia c’è la sinagoga degli ebrei e nel loro cimitero c’è un pupazzo chiamato Golem. C’è il ponte Carlo che attraversa il fiume Moldava e subito dopo c’è il quartiere Mala Strana (città minore). Nella piazza di questo quartiere c’è la Chiesa di S. Nicola. Il castello di Praga è formato da palazzi, case, chiese e piazze. Il libro mi è piaciuto perché mi è sembrato di fare un vero viaggio in questa città».
Niccolò M. Gatto
3° A, I.C.V. Alfieri (Plesso E. Codignola)

sito web estra