18 November 2017

Quell'arpia di mia sorella

«Il mio voto al libro è 9 perché racconta in maniera molto simpatica e coinvolgente la vita di una famiglia composta da un ragazzino, Will, il protagonista, una sorella adolescente e ribelle, Estrelle, una piccola di nome Maggy e due genitori che a volte non sanno che pesci prendere con i loro figli. Il personaggio che ho preferito è sicuramente Will perché ci descrive la sua famiglia dal suo punto di vista e penso sia il più saggio di tutti. Consiglierei il libro a tutte le mie amiche perché è molto bello e simpatico. La frase che ho preferito è: “Una delle cose che ho imparato è che una volta che si è messo il sedere sulla sedia si può scrivere su qualsiasi argomento”. Mi è piaciuta perché Will, cogliendo il consiglio della sua insegnante riesce a inseguire il suo sogno di scrittore e scrive un libro su “quell’arpia di mia sorella”».

Alessia Oppido
I F, I. C. V. Alfieri

sito web estra