28 July 2017

Ti leggo nel pensiero

«Il mio voto al libro è otto più perché è un libro che oltre a dare un pizzico di terrore e paura, fa anche ridere, soprattutto quando i due gemelli protagonisti litigano nel cinema con Nina e Artie. Il mio personaggio preferito è Jackson. Questo personaggio ha un potere bellissimo, cioè far muovere oggetti con la forza telepatica. Consiglierei questo libro ad un mio amico di nome Alessandro perché è un tipo a cui piace molto l’horror, proprio come me. La frase che mi è piaciuta di più è:
«- Ehi, amico - disse Artie. Chiama tutti “amico”, ragazze comprese.- Bel maglione. Ne ho visto uno uguale in un negozio». Mi è piaciuta perché poi gli fece cadere sopra il maglione i popcorn con il burro».

Samuele Abbriano
II A, I. C. Giovanni XXIII

sito web estra